Risultati della ricerca

COLLEGE

Orchestra
Eventi
archivio
2024
March

COLLEGE

Orchestra Senzaspine | Stagione 2024

Teatro Duse di Bologna
Direttore M° Timothy Brock 
In collaborazione con Fondazione Cineteca di Bologna

Il rinomato direttore e compositore Timothy Brock guiderà l'Orchestra Senzaspine in una straordinaria première nazionale!

Vi invitiamo a immergervi nell'universo comico di Buster Keaton con la proiezione di College (1927), diretto da B. Keaton e J.W. Horne, un capolavoro del cinema muto accompagnato dalla colonna sonora originale creata appositamente dal Maestro Timothy Brock per l’occasione.

La recente restaurazione della pellicola, curata dalla Cineteca di Bologna in collaborazione con Cohen Film Collection presso il laboratorio ​​L’Immagine Ritrovata nell'ambito del Progetto Keaton, offre al pubblico la possibilità di esplorare l'umorismo di Buster Keaton, uno dei più grandi registi della storia del cinema muto, celebre per il suo talento e la sua abilità nel trasformare situazioni ordinarie in avventure comiche senza tempo.

College porta sullo schermo la travolgente storia di Ronald, interpretato dallo stesso Keaton, un giovane timido e goffo innamorato di una ragazza. In un susseguirsi di avventure sportive rocambolesche, il protagonista cercherà di conquistare il cuore della sua amata.

Il Maestro Timothy Brock, esperto mondiale nel campo della musica per film muti, promette un'esperienza unica con la sua magistrale direzione e le atmosfere sonore perfettamente integrate con l'immagine cinematografica. Brock ha diretto prestigiose orchestre in tutto il mondo e ha composto colonne sonore originali per oltre 20 film muti, contribuendo al restauro delle musiche originali dei capolavori di Charlie Chaplin.


Non perdete l'opportunità di vivere un'esperienza coinvolgente che unisce l'atmosfera del cinema muto con l'energia vibrante dell'Orchestra Senzaspine.

Vi aspettiamo numerosi per una serata indimenticabile!

-------------------------------------------------

#LAMUSICANONHAUNSENSO, NE HA INFINITI.

IL MARCHIO DI GARANZIA CHE PORTIAMO AVANTI DAL 2022 PER RENDERE LA NOSTRA MUSICA PIU’ ACCESSIBILE.

Per tutti gli spettacoli della Stagione 2024 offriamo un innovativo sistema di diffusione audio che si collega agli impianti cocleari. Il servizio è accessibile tramite sistema WiFi. Per informazioni e prenotazioni: biglietteria@senzaspine.com

CLASSICAdaMercato | Trout Ensamble

Mercato
Eventi
archivio
2024
March

CLASSICAdaMercato | Trout Ensamble

Apertura alle ore 20.00inizio alle ore 21.00
Si cena con i deliziosi menù della Cicci Kombat!

🎵Come ogni mercoledì, vi invitiamo a immergervi nella bellezza della musica classica in un contesto intimo e non convenzionale!🎵


PROGRAMMA

Due sono i capolavori del Primo Romanticismo in programma: il Trio in re minore op. 49 di Mendelssohn e il Quintetto “La trota” di Schubert. Sull’eccellenza del Trio op. 49 nessuno ebbe dubbi a partire da Schumann che ne scrisse immediatamente nel 1839 con toni di entusiasmo, riconoscendovi una sintesi perfetta tra razionalità e pathos. Anche il Lied “Die Forelle” - composto da Schubert a vent’anni nel 1817 sui versi di Christian Schubart, esponente di rilievo dello Sturm und Drang - ebbe un immediato e diffuso gradimento. Fu per questo che nel 1819 Sylvester Paumgartner, mecenate e violoncellista dilettante, chiese a Schubert di scrivergli un Quintetto che incorporasse in qualche modo il Lied al proprio interno. Il Quintetto basato su “Die Forelle” (“La trota”) risultò un capolavoro, una serenata colloquiale tra quattro archi e il pianoforte, in cui Schubert rivela tutta le sue abilità di inventore melodico e di costruttore di finissime ed eleganti armonie. Il Lied fu usato per elaborare nel quarto movimento una successione di variazioni, dove il motivetto amabile si ripresenta per sei volte diverso ed abbellito, ma riconoscibilissimo, affidato ai singoli strumenti. Questo è il fulcro dell’opera, che anche negli altri quattro movimenti si presenta ugualmente cordiale e comunicativa, condita da humour viennese e da un po’ di sentimentalismo. Si adatta, insomma, a quel gusto Biedermeier a cui Schubert sapeva ben riferirsi, quando componeva per lo svago della borghesia austriaca. Tornando all’op. 49 di Mendelssohn, il primo movimento si basa su due aspetti complementari del canto romantico: la frase appassionata e quella discorsiva, armoniosamente integrate e condite da un brillante virtuosismo pianistico. Nell'Andante, l'idea pianistica, simile ad una Romanza senza parole, viene passata al violino e poi al violoncello, che si avvolgono nelle delizie della variazione ornamentale. Lo Scherzo è il movimento più mendelssohniano, una grande danza di elfi riproposta in chiave cameristica, mentre il Finale, più scopertamente convenzionale, gioca tutte le sue carte migliori nella retorica dell’impianto formale.

ENSEMBLE

Marco Remelli | violino

Cora Bellati | viola

Clara Sette | violoncello

Salvatore La Mantia | contrabbasso

Cosmè Umberto Zuffi | pianoforte

🎵Vi aspettiamo numerosi per una serata indimenticabile!🎵

✹ FLASH DANCE 80s Party | DJ FARRAPO ✹

Mercato
Eventi
archivio
2024
March

🪩🌟 𝗙𝗟𝗔𝗦𝗛 𝗗𝗔𝗡𝗖𝗘 𝟴𝟬𝘀 𝗣𝗮𝗿𝘁𝘆 🌟🪩
Con Dj FARRAPO

⏰ Apertura ore 22.00
🦩 Inizio set ore 23.00
🆓 Ingresso gratuito con tessera Arci 2022/2023
✔ Non ce l’avete? 𝙋𝙖𝙜𝙖𝙩𝙚𝙡𝙖 𝘀𝘂𝗯𝗶𝘁𝗼 𝗼𝗻𝗹𝗶𝗻𝗲, compilando la pre-adesione sul portale Arci: https://portale.arci.it/preadesione/assne-senzaspine/, così vi evitate la fila!


Niente da fare, l’avrete capito: ogni tanto, periodicamente, veniamo assalitə da una strana voglia di discomusic, da un brivido funky. Ci immaginiamo in pista con i nostri migliori pantaloni scampanati, in equilibrio incerto su zeppe chilometriche, sfreccianti su pattini a rotelle.

Succede anche a voi?
Se è così, vi aspettiamo sabato 9 Marzo per un mitico 𝟴𝟬𝘀 𝗣𝗮𝗿𝘁𝘆 a cui potrete partecipare con vestiti a tema, pattini a rotelle, glitter e stelline e...
GUSTARE🍹Cocktail a tema e POP CORN!

✹ ROOTS BALERA + SEALOW Live feat. SISTA BENE ✹

Mercato
Eventi
archivio
2024
March

🇯🇲 𝐑𝐎𝐎𝐓𝐒 𝐁𝐀𝐋𝐄𝐑𝐀 🇯🇲
+ 𝐒𝐄𝐀𝐋𝐎𝐖 𝐋𝐢𝐯𝐞 𝐟𝐞𝐚𝐭. 𝐒𝐈𝐒𝐓𝐀 𝐁𝐄𝐍𝐄


⏰ Apertura porte → ore 22.00
🎶 Inizio live → ore 23.00

Dal 2016, 𝗥𝗼𝗼𝘁𝘀 𝗕𝗮𝗹𝗲𝗿𝗮 porta all’ombra delle due Torri un’esperienza autentica e coinvolgente di reggae music, fatta di ricerca musicale, di recupero delle radici della musica giamaicana e del protagonismo di una nuova generazione in levare.

𝗥𝗼𝗼𝘁𝘀 𝗕𝗮𝗹𝗲𝗿𝗮 sono: Downbeat Bologna, Daddy Worra, Matteo Magni aka ItalDub, Trizio Selecta, Nico Royale & Solomon B.

𝐒𝐄𝐀𝐋𝐎𝐖:
Sealow è un artista romano che fin da giovanissimo trova nella musica la sua via d’espressione ed è proprio nell’ambiente indipendente della capitale che muove i suoi primi passi affiancando alla passione per la “Sound System culture” una nuova forma di cantautorato.

Esce a Gennaio con il suo nuovo album “Luci Simili”, frutto di una profonda ricerca di un suono che potesse racchiudere le diverse anime musicali dell’artista, miscelando elementi della musica dub ed elettronica.

Il live di Sealow è un'esperienza esplosiva da palco, da sotto cassa, da tramonto e da alba, coinvolgente e in grado di farti respirare aria nuova tra bassi e delay.


𝐒𝐈𝐒𝐓𝐀 𝐁𝐄𝐍𝐄:
Sista Bene è un progetto musicale al femminile firmato Astarbene che nasce quasi dal giorno 0 ma solo nel 2022 prende forma e comincia a portare in giro lo stile energico e la ricerca musicale della sistas del Collettivo, da sempre parte attiva dell’attività di reportage e redazionale del portale.

Il set di Nene è un incontro sotto cassa, un omaggio alle sue diverse influenze musicali dove i bassi dub e steppa e le atmosfere vapor si mischiano ai ritmi della cumbia e dell’afrobeats.

CLASSICAdaMercato | Trio L'Attesa

Orchestra
Eventi
archivio
2024
March

𝗖𝗟𝗔𝗦𝗦𝗜𝗖𝗔da𝗠ercato

𝗧𝗿𝗶𝗼 𝗟'𝗔𝘁𝘁𝗲𝘀𝗮 ~ 𝗟'𝗲𝗹𝗲𝗴𝗮𝗻𝘇𝗮 𝗽𝗼𝗽𝗼𝗹𝗮𝗿𝗲

Apertura alle ore 20.00
inizio alle ore 21.00
Si CENA con i deliziosi menu della Cicci Kombat!

Come ogni mercoledì, vi invitiamo a immergervi nella bellezza della musica classica in un contesto intimo e non convenzionale!

PROGRAMMA

Henri Tomasi, Concerte Champêtre

Ludwig Van Beethoven, Variazioni sul tema di 'Là ci darem la mano' dal Don Giovanni di Mozart

Andtonin Dvorák, Bagatelle op. 47

Béla Bartók, Danze popolari rumene

Jaques Ibert, 5 pièces en trio

𝗧𝗿𝗶𝗼 𝗟'𝗔𝘁𝘁𝗲𝘀𝗮

Il Trio l’Attesa nasce nell’autunno 2022 da un’idea di Sofia e Charles, che decidono di coinvolgere  Chiara per costituire un piccolo ensemble che abbia l’obiettivo di divulgare un repertorio pressoché  sconosciuto, seppur ampio, scritto per questa formazione. Repertorio che, oltre ad essere di per sé  interessante, mette in luce le caratteristiche e le potenzialità di tre strumenti che, pur essendo parte  di qualsiasi organico orchestrale nell’ambito della musica classica, hanno avuto storicamente una  minor diffusione per quanto riguarda il repertorio solistico.  Il Trio l’Attesa ha registrato presso lo Studio Tranquilo di Milano alcuni tra i brani più  rappresentativi composti per trio d’ance ed è iscritto all’accademia musicale Avos Project a Roma  dove, avendo la possibilità di confrontarsi con alcuni tra i migliori musicisti del panorama italiano e  internazionale, frequenta lezioni di musica da camera.


🎵Vi aspettiamo numerosi per una serata indimenticabile!

✹ Tonino Carotone / Unplugged Experience | Mercato Sonato ✹

Mercato
Eventi
archivio
2024
March

🎺 𝗧𝗼𝗻𝗶𝗻𝗼 𝗖𝗮𝗿𝗼𝘁𝗼𝗻𝗲 🎺
𝘜𝘯𝘱𝘭𝘶𝘨𝘨𝘦𝘥 𝘌𝘹𝘱𝘦𝘳𝘪𝘦𝘯𝘤𝘦

⏰ Apertura porte → ore 22.00
⚡ Inizio live → ore 23.00

🎯 Ingresso 12€ con tessera Arci 2023/2024
🎟 Biglietti disponibili 𝘀𝗼𝗹𝗼 𝗼𝗻𝗹𝗶𝗻𝗲 su app DICE.fm ➤ https://bit.ly/3wgficT
🤖 La tessera, da oggi, è digitale! Scaricate la 𝗮𝗽𝗽 𝗔𝗿𝗰𝗶 da qua ➤ https://bit.ly/3ZRCuZJ

❗ P.S.: vi consigliamo di acquistare il biglietto prima e di fare la tessera, se non ce l’avete, on-line. Il costo di entrambi non cambia, il biglietto si potrà fare la sera stessa all’ingresso ma sempre tramite app, non abbiamo biglietteria fisica. Giocare d’anticipo, insomma, vi farà risparmiare fila, tempo e sbatta! Detto ciò…

Antonio De La Cuesta, in arte Tonino Carotone, è un artista internazionale diventato ormai culto.

Nasce a Burgos (Castiglia e León) e cresce in un sobborgo di Pamplona ascoltando la radio e guardando la tv. Assorbe così le melodie scanzonate dei varietà e delle pubblicità, scoprendo la musica di Luis Aguila, Trini Lopez e Peret.

Il suo più grande amore, però, è da sempre la musica italiana. Se, per il look, la sua fonte d’ispirazione è Fred Buscaglione, è da Renato Carosone che trae lo pseudonimo.

Arriva in Italia per la prima volta nel 1995 ma raggiunge il successo del grande pubblico solo nel 2000 con l’album Mondo difficile, che diventa subito Disco d’Oro. Negli anni ha collaborato con Manu Chao, Eugene Hùtz (Gogol Bordello), Erriquez (Bandabardò), Pietra Montecorvino, Locomondo, Arpioni, Zibba, Vallanzaska, Piotta, Pietra Montecorvino, Roy Paci, Africa Unite e molti altri.

Giunto, ora, nell'età della piena maturità artistica, Tonino Carotone sente l'esigenza di riarrangiare e reinterpretare i suoi principali successi. Una versione più intima, certo, ma non per questo meno energetica o sincera di sé stesso, pensata e studiata affinché richiami le sonorità e le tradizioni della sua terra.

Bando di selezione | Call for artists

Orchestra
Progetti
ARchivio
2024
March

Stagione 2024

La Stagione del X anno si preannuncia la più esplosiva di sempre

Orchestra
Progetti
ARchivio

Stagione 2023

La Stagione del X anno si preannuncia la più esplosiva di sempre

Orchestra
Progetti
ARchivio

MusicArci Emilia Romagna

Orchestra
Progetti
ARchivio

Mercato DAVVERO!

Mercato
Progetti
ARchivio

Scuola Secondaria II Grado

Scuola
Progetti
ARchivio